Come Creare Un Circolo Sociale (e Fare Nuovi Amici) all’Università

Sei appena entrato all’università e ti stai chiedendo come creare un circolo sociale, perché non conosci ancora nessuno e vuoi giustamente fare nuovi amici? Con quest’articolo ti darò una mano, suggerendoti esattamente cosa fare 🙂

come creare un circolo sociale

Un po’ di tempo fa, avevo parlato di come rimorchiare all’università. Potrebbe sorprenderti: le due cose sono molto simili. Chiaramente non perché ti metterai a rimorchiare gli amici 😂 Ma perché il modo che ti consiglierò per creare un circolo sociale è molto simile a quello che ti consiglio per conoscere nuove ragazze.

Prima di tutto, cos’è un circolo sociale?
Come circolo sociale intendiamo una cerchia di amici, dunque un insieme di più persone che, volontariamente, si frequentano abitualmente. Generalmente, la differenza fra dei semplici amici e degli amici di un circolo sociale è che questi ultimi si vedono con frequenza indipendentemente dal contesto. Quindi, l’obiettivo è chiaramente riuscire ad avere persone con cui uscire abitualmente anche al di fuori dell’università.

Come iniziare
Se quando entri in aula per la prima volta non conosci nessuno, proprio nessuno, non temere. Adesso sei all’università, dunque non sei più né alle superiori né tantomeno alle medie 😜 E’ normale trovarsi da soli adesso. A questo punto, ognuno ha preso la propria decisione su cosa studiare basandosi su ciò che vuole realmente fare nella vita (almeno, si spera) e non su dove è andato a scuola il proprio migliore amico.

La buona notizia è che possibile fare nuovi amici ovunque. Puoi conoscere tantissimi nuovi ragazzi e tantissime nuove ragazze, ricominciare tutto da zero. Quante volte ti sei ritrovato in amicizie e gruppi nella quale non volevi veramente appartenere? Quante volte ti sei stufato di continuare a frequentare sempre gli stessi amici, nonostante dopo anni foste tutti completamente cambiati?

Adesso hai la possibilità di trovare qualcuno più simile a te, con la quale ti piace davvero trascorrere il tempo. Poi, chiaramente, si vedrà più avanti se sarete veramente compatibili. Adesso la cosa più importante è iniziare, perché se sei solo e questa non è la condizione in cui vorresti essere, bisogna iniziare ad agire.

La cosa migliore che puoi fare è iniziare a parlare con quante più persone possibili, sin da subito. E’ il primo giorno di università? Non aspettare! Non lasciare che tutti socializzino e inizino a formare i propri gruppi, mentre tu no. Altrimenti, più tempo passerà e più ti ritroverai in netto svantaggio.

I vantaggi
Avere tanti amici porta molti vantaggi in tutti i campi della vita, e ovviamente anche in quello seduttivo. Se ci focalizziamo su di questo, chiaramente avere tanti amici ti darà riprova sociale. Farà intuire alle persone, cioè, che tu hai valore sociale. Sei abile socialmente. Soprattutto se tutti ti rispettano e ti trattano bene, o meglio ancora si rivolgono a te e ti riconoscono come leader del gruppo, le ragazze ti vedranno in modo molto diverso rispetto a tutti quanti gli altri.

Poiché le donne vogliono uomini di valore, è chiaro che sarai più appetibile per loro. Fermo restando che devi comunque essere in grado di attrarle e di emozionarle, altrimenti tutto il valore sociale del mondo da solo non riuscirà a garantirti il successo assicurato.

Detto ciò, è una bella sensazione entrare in aula e notare che le ragazze si accorgono della tua presenza, rendendosi conto che ci sono tante persone che ti guardano, ti salutano, ti stringono la mano o addirittura ti abbracciano. Personalmente, è una sensazione che ho anche vissuto quando in passato delle persone mi riconoscevano per strada (mi è capitato anche in locali, e nelle università stesse) per i video che facevo su YouTube.

Ricordo benissimo l’espressione delle ragazze, incuriosite di sapere io chi fossi e perché venivo accolto così. Come dicevo, appunto, la riprova sociale ti dà valore. Questo valore è in grado di darti un bel boost iniziale, soprattutto se sai sfruttarlo.

A meno che non ti interessi approcciare ragazze esclusivamente a freddo, perché magari sei introverso e ti piace così oppure perché sei proprio un isolato sociale come me 🤣 ti consiglierei di non ignorare tutti questi vantaggi che avere tanti amici può portarti.

Sedersi vicini
Una cosa caratteristica che ho osservato è che le persone all’università, generalmente, si siedono quasi sempre agli stessi posti. Facci caso: le persone che si siedono nei posti avanti, indietro, sulla destra o sulla sinistra nei primi giorni, in genere continuano a sedersi lì per tutta la durata del corso, se lo seguiranno tutto.

Le eccezioni sono, appunto, le persone che non seguono le lezioni regolarmente e le persone che cominciano a sedersi da un’altra parte perché sono entrate in un circolo sociale che occupa generalmente un’altra postazione.

Quindi, puoi utilizzare questa mia osservazione per sederti di proposito sempre vicino alle stesse persone. Io, chiaramente, ti consiglio di iniziare a parlarci sin dal primo giorno, e di tornare lì il giorno successivo se ti sono state simpatiche e pensi di poterci fare amicizia. Altrimenti, vai a sederti da un’altra parte.

Saluta spesso
Questa mi fa troppo ridere 😂 In pratica, poiché sono tutti ben propensi a fare amicizia nei primi giorni di corso, e poiché nessuno ricorderà con certezza tutte le facce che ha già incrociato o meno in precedenza, puoi sfruttare questa cosa per salutare a destra e a sinistra una marea di persone.

Stai tranquillo perché, anche qualora una persona dovesse chiedersi chi sei e se ti ha già visto, lo penserà si e no per un secondo e poi se ne dimenticherà totalmente senza pensarci più. Magari, poi, se la rivedi ancora e la saluti nuovamente, il tuo viso stavolta lo ha incrociato già per davvero ed è più probabile che se lo ricorderà.

Ma, soprattutto, proprio perché sono tutti propensi a fare amicizia, la cosa più probabile che accadrà quando saluti qualcuno è che questa ricambi. Anche senza conoscerti 😁

Entrare in confidenza
Una volta che hai iniziato a fare amicizia con qualcuno che ti sta simpatico, comincia ad entrarci in confidenza. Va bene iniziare con argomenti di circostanza, soprattutto se riguardano l’università. Magari c’è qualche informazione a riguardo che ti serve sapere.

Poi, però, ciò che distingue gli amici dai conoscenti è che i primi entrano in confidenza l’uno con l’altro: si ride e si scherza su più argomenti, poi si parla di cose un po’ più personali.

Cerca di fare ciò, ricordando sempre che ci sono argomenti che in genere interessano quasi tutti i ragazzi (le ragazze, il calcio, ecc..) che puoi provare a mettere tra gli argomenti di conversazione quando proprio non ti viene nulla.

Poi, cosa più importante, cerca di trovare argomenti che interessano ad entrambi. Ad esempio: se ti piace suonare la chitarra o il basso, comincia vagamente a parlare della musica che ti piace. Magari è una passione in comune 🙂

Studiare assieme
Altra cosa che ho notato è che tantissime persone cominciano a frequentarsi iniziando a studiare assieme, anche molto prima del periodo degli esami. Se vuoi fare ciò, ti consiglio di radunare più persone interessate all’idea e di cominciare ad entrare in confidenza con ognuna di queste.

Per riuscire in questo, agisci sempre come un buon leader di gruppo. A breve scriverò un articolo anche su questo argomento! Ti interessa? Entra nel canale Telegram e ti farò sapere quando l’avrò pubblicato!

Grazie mille per aver letto il mio articolo!

Se vuoi ancora più risorse, accedi alla nuova sezione video. Oppure, contattami se mi vorresti come coach personale.

Vuoi restare in contatto con me ed altri ragazzi appassionati di seduzione? Allora entra nel gruppo Facebook, oppure nel gruppo Telegram.

Condividi