Come Restare Duri Dopo Aver Indossato il Preservativo

In quest’articolo parleremo di come restare duri dopo aver indossato il preservativo. I consigli che ti darò ti saranno utili anche per imparare a mantenere l’erezione più a lungo, e goderti appieno i tuoi rapporti 🙂

come restare duri

Molti ragazzi si ritrovano con il problema di un’erezione che scompare non appena indossano il preservativo. È stato il mio problema più grande relativo al sesso, e per questo motivo ho fatto un sacco di figuracce con ragazze che erano nude davanti a me ed aspettavano solo di essere penetrate.

Per questo motivo, si comincia a nutrire un sentimento di sfiducia ad ogni rapporto sessuale e ad associarlo erroneamente all’atto di infilare il preservativo. E’ questa, a mio parere, la ragione per cui molti ragazzi preferiscono fare sesso non protetto (oltre alla completa ignoranza di chi, nel tentativo di risultare un vero uomo agli occhi degli altri, giustifica la cosa con commenti tipo “ehh, ma col preservativo non si sente niente”)

Compensa nel modo migliore possibile
Il sesso non è solo penetrazione. Non esiste solo quello: Abbiamo dieci dita ed una lingua, quindi la prima cosa che puoi fare è diventare bravissimo già con questi strumenti. Impara a far venire le ragazze usando appunto lingua e dita (la lingua è ottima per stimolare il clitoride, mentre le dita il punto G.
E quest’ultimo è il modo migliore per farle squirtare)

Fino ad un certo punto, questo può compensare. Anche perché la maggior parte dei ragazzi non sa usare veramente le dita, facendo errori madornali dal punto di vista tecnico. Come conseguenza, la maggior parte delle ragazze ha poca familiarità con uno squirting, e sarà sorpresa quando le farai vivere quest’esperienza.

Poi però c’è un problema: se le dai così tanto piacere già solo con le dita, vorranno ancora di più essere penetrate e da te si aspetteranno qualcosa di grande (in tutti i sensi 😜 )

Vediamo quindi, in diversi punti, in che modo possiamo superare il problema naturalmente. Perché, esattamente come per la disfunzione erettile, il grosso si trova in cattive abitudini portate avanti per troppo tempo nella tua vita.

Allenati
Non importa cosa fai, purché tu faccia qualcosa con il tuo corpo regolarmente. L’allenamento migliora la circolazione sanguigna, e questo porta anche ad erezioni migliori e rapporti più duraturi e soddisfacenti.
A parte questo, un’attività fisica intensa aumenta i livelli di testosterone e ti rende più attraente fisicamente.

Mangia bene
Mangia in modo salutare nella maggior parte delle volte, e non devo stare a spiegarti perché.

Dormi bene
Dormire bene, fra le varie cose, contribuisce anch’esso a mantenere livelli ottimali di testosterone, in quanto una marea di ormoni sono prodotti durante il sonno.

Rilassati
Non essere ansioso. Respira lentamente. Prenditi il tuo tempo, fai le cose con più calma e con più serenità. Riuscirai a godere maggiormente di ciò che fai, focalizzandoti meno sulle tue paure. Vivi il presente.

Fai pratica
Quando avevo questo problema del restare duro, ho trascorso del tempo a praticare l’atto dell’inserire il preservativo anche se da solo e anche se mi sentivo uno scemo 😂 Però, seriamente: si è tutt’altro che scemi se si fa qualcosa per migliorare sé stessi, specialmente se farà contente anche altre persone.

Compra una scatola di preservativi economici (io uso i Serena 😁 Guarda qui la mia recensione) e usane il più possibile per fare tutta la pratica che vuoi. Puoi aiutarti anche guardando un porno.

Appena sei duro, infilalo. Rimuovilo, infilane un altro. E un altro ancora. Questo perché ogni cosa è allenamento. Procedi gradualmente fin quando non noti che riesci ad inserirlo anche senza più guardare porno. Nel tempo, riuscendo a tenere l’erezione ogni volta comincerai a sentire addirittura una sensazione positiva nell’indossare il preservativo, specialmente se lo abbinerai alla sensazioni positive che si provano quando si fa sesso con una ragazza che ci piace.

come restare duri

Non andare di fretta
Non correre quando sei con una ragazza nella camera da letto. Nessuno ti corre dietro, e anzi: se vai di fretta, avrà un effetto negativo sulla ragazza perché avvertirà che sei ansioso. Come conseguenza, comincerà ad esserlo anche lei e ciò potrebbe anche tradursi nel rifiutarti più spesso. Potrebbe anche perdere interesse, perché vede chiaramente che non hai nessuna esperienza.

Niente di negativo nel non avere esperienza in sé, soprattutto se sei molto giovane. Tutti abbiamo iniziato da zero. Il problema sta nel fatto che magari prima di arrivare alla camera da letto le hai comunicato tutt’altro nel tuo modo di fare, per cui una ragazza perde interesse quando capisce che chi sei veramente non è quello che lei aveva immaginato.

Questa è la stessa cosa che è accaduta con una ragazza di cui ho raccontato nel mio libro.

Fai cose che ti fanno diventare duro
Questo è un consiglio che non ho mai sentito nessuno dare, e non capisco il motivo visto che per me è stato così efficace. Ogni volta in cui sto facendo sesso con una ragazza e sento la mia erezione diminuire, se la voglio mantenere mi basta appunto fare qualcosa che mi fa diventare duro.

Cosa ci fa diventare duri? Non c’è una risposta per tutti, e non è così semplice da trovare. Ci vuole un po’ di esperienza nel sesso per notare chiaramente che ti diventa duro ogni volta che con una ragazza fai qualcosa di specifico.

Non dimenticare che il sesso è un’esperienza multisensoriale, e i motivi per cui ci eccitiamo possono essere molteplici.

Vista
Possiamo eccitarci semplicemente guardando le ragazze. Noi uomini siamo molto visivi, e questo è il motivo per cui badiamo così tanto all’aspetto fisico delle donne. Prova a fare sesso con ragazze con curve molto accentuate, oppure regala ad una ragazza un capo di abbigliamento intimo che ti piacerebbe molto vederle indosso. Scegli le posizioni sessuali da fare con lei soprattutto in base alla visuale che ti danno. Quelle che piacciono di più, in genere, sono con la donna a 90° oppure sopra di te, perché sei in grado di osservare il suo corpo da una prospettiva interessante e mentre sta provando piacere.

Tatto
Certo, è bello guardare una ragazza che ci piace e che è pure nuda davanti a noi. Tuttavia, ci eccitiamo veramente quando poi questa ragazza la tocchiamo anche. Prova a focalizzarti totalmente sul suo corpo, cioè su quello che tocchi più che su quello che vedi. Quando la metti a 90°, usa le tue mani per toccarla ovunque. Soffermati sul culo: senti quanto è morbido e soffice. Un’altra cosa che potrebbe piacerti moltissimo è leccarla, per cui leccala davvero ovunque sul corpo (comincia da zone non erogene, poi arriva gradualmente proprio lì) e sperimenta quale parte del suo corpo ti fa eccitare maggiormente al tatto. Comunque, una persona sana (e giovane) diventa dura già con un bacio appassionato.

Sensazioni
Altro motivo per cui ci eccitiamo risiede nelle sensazioni. Questo credo che sia lo strumento più potente, per cui presta molta attenzione 😛 Il sesso non è un mero incontro di corpi, ma di anime. Diventa ancora più eccitante quando ci sono in ballo giochi di ruolo, di potere tra le persone coinvolte. E’ questo il motivo per cui moltissime ragazze amano essere dominate a letto, e cioè per le sensazioni che questo ruolo le dà all’interno del rapporto. Ti piace dominare una ragazza? Prova, gradualmente. Comincia con una lieve sculacciata quando la ragazza è a 90°, poi aumenta il ritmo. Sii tu a prendere iniziativa e a dirle cosa fare.

Questa sensazione di controllo potrebbe piacerti al punto da indurti ad avere erezioni più durature, perché ora ti stai focalizzando su qualcosa che ti piace veramente e non su quanto faccia schifo indossare il preservativo 😛

Però, sperimenta: prova anche ad essere tu il soggetto sottomesso, per cui permetti alla ragazza di esercitare maggiore potere e controllo su di te durante l’atto. Permettile di sculacciarti, di usare violenza su di te (sempre in modo graduale e sicuro, attenzione) o di impedirti il movimento mediante uso di manette, catene, corde, ecc ecc..

Magari sarà quest’altro scenario a provocarti erezioni allucinanti, e sarà allora che non dovrai fare assolutamente nulla per avere un’erezione soddisfacente perché verrà completamente da sé contro la tua stessa volontà. Se però avrai rispettato tutti i punti precedenti. Se non riesci a risolvere con nessuno dei consigli che ti ho dato, non è una cosa normale e ti consiglio vivamente di consultare un medico.

PS: Stai sempre molto attento alla persona con cui ti impegni in queste pratiche. C’è bisogno di molta complicità, altrimenti le cose sembreranno strane e fuori luogo ad almeno uno dei due, ed inoltre devi sapere di poterti fidare pienamente di lei.

Grazie mille per aver letto il mio articolo!

Vuoi restare in contatto con me ed altri ragazzi appassionati di seduzione? Allora entra nel gruppo Facebook, oppure nel gruppo Telegram. E mi trovi anche su Instagram 🙂

Se vuoi essere avvisato quando pubblico nuovi contenuti, iscriviti alla newsletter.