Come Rimorchiare in Palestra

In quest’articolo ti dirò, finalmente, come rimorchiare in palestra. Ti dirò come provarci con una ragazza che hai adocchiato lì, distinguendoti dalla massa e senza sembrare inopportuno come tutti gli altri.

come rimorchiare in palestra

Ti capisco: le ragazze sportive sono le migliori. Cosa c’è di meglio del corpo atletico di una ragazza che si tiene in forma, con la quale hai anche una passione in comune? Ho la tua stessa preferenza 😁
Se vuoi trovare ragazze di questo tipo, ti conviene cercarle proprio in palestra. A maggior ragione se sei già iscritto e ci vai regolarmente.

Facciamo subito una distinzione: nelle situazioni più comuni, ti consiglierei di andare a parlarci subito. Potresti infatti non rivederla mai più e non avere altre occasioni. Qui, invece, ti consiglierei diversamente. Una palestra ha più in comune con un’università, perché entrambi sono luoghi sociali. A meno che una persona non riesca a seguire le lezioni oppure ad allenarsi con un minimo di costanza, le persone frequentano il luogo abitualmente e c’è la possibilità di rincontrarsi.

Un trucchetto che puoi utilizzare è quello di notare in quale giorno della settimana e a che ora hai visto una ragazza frequentare la palestra, perché è molto probabile che segua una routine settimanale con gli stessi giorni e gli stessi orari.

Non ti sto consigliando di aspettare troppo a lungo, ma solo di stare attento ad una cosa: non fare la stessa impressione di tutti gli altri. Gli sguardi e le attenzioni dei ragazzi sono sia motivazione che scoraggiamento per le ragazze che vogliono frequentare una palestra. Questo a volte dipende dal loro carattere o dalla loro situazione relazionale: una ragazza timida, molto introversa, potrebbe sentirsi a disagio quando tanti ragazzi assieme le danno attenzione.

Una molto più estroversa, invece, dovrebbe trovarsi maggiormente a suo agio. Anzi, tante attenzioni non le dispiacciono affatto. Ho conosciuto molte ragazze che andavano in palestra veramente solo per farsi guardare. Anche se oggi esiste instagram, ti garantisco che è ancora così 😂

Se una ragazza è single, potrebbe essere maggiormente motivata dall’andare in palestra perché lo riconosce come un ambiente sociale in cui ci sono più ragazzi ben messi fisicamente. Le ragazze che vogliono essere approcciate utilizzano questi luoghi mostrandosi carine e “approcciabili”.

Molte ragazze, infatti, quando si sono fidanzate smettono di andarci per lungo tempo. Ricominciano a chiedersi se dovrebbero riprendere ad allenarsi quando si vedono un po’ troppo fuori forma, spaventate dall’idea che i partner potrebbero cominciare a non gradire. Oppure, quando i partner cominciano a dirle qualcosa sulla loro condizione fisica e a loro dà fastidio.

Viceversa, quelle alla quale piace veramente allenarsi le riconosci perché vanno in palestra tutto l’anno, sia da single che da fidanzate.

Come rimorchiare in palestra: il contesto
Se vedi una ragazza che ti piace, NON andare a parlarle in sala. Specialmente se in una zona “di incontro”, che potrebbe essere dove si trovano i tapis roulant, le panche per gli addominali o la scrivania dell’istruttore. Sarà molto probabile che altri ragazzi provino continuamente ad attaccare bottone con lei in quelle aree maggiormente frequentate.

Gli stessi istruttori fanno spessissimo una cosa, anche abbastanza squallida: sfruttando il proprio status di istruttore, che gli dà il lasciapassare per parlare con chiunque ed entrarci in confidenza senza destare sospetti sulle intenzioni, appena una ragazza entra in sala e sale sul tappeto, questi l’approccia all’istante e le sta appiccicato per molto tempo, magari fino a quando lei non smetterà di correre. Quando finisce, l’istruttore procede col mostrarle gli esercizi della sua scheda.

È una cosa abbastanza infame, perché la ragazza molto probabilmente continuerà a parlarci solo perché teme di essere scortese con lui. D’altro canto, ad alcune ragazze fa piacere essere trattate in questo modo perché appena arrivate in una palestra si sentono spaesate: un po’ perché non sanno cosa fare, e un po’ perché sono nuove e non conoscono nessuno. L’istruttore, in questo modo, sarà il primo con cui parlerà abbastanza a lungo e che le mostrerà cosa fare evitando che si senta spaesata o seguita con superficialità.

Detto questo, ci sono anche molte ragazze che odiano la figura dell’istruttore appiccicoso e cercano dunque di evitarlo quando possono, magari facendosi seguire da un altro istruttore che sia meno invasivo e più rispettoso dei suoi spazi.

Come rimorchiare in palestra: la strategia

Invece di appiccicarti ad una ragazza che hai visto, anche perché non potresti farlo visto che lo fanno già molti istruttori e molti ragazzi, semplicemente rivolgile il tuo saluto ogni volta che la incroci. Lei ricambierà per gentilezza, perché siete comunque in un ambiente sociale e sarebbe visto male non ricambiare nemmeno un semplice “ciao”.

Dopo che vi siete incrociati e salutati almeno 2-3 volte, lei ora avrà familiarità con il tuo volto. Soprattutto se interessata, potrebbe capitare sarà lei la prima a rivolgerti il saluto la prossima volta che vi incrocerete.

Fatto questo, potrebbe capitarti di vederla in un momento in cui non è importunata da nessuno, o comunque non è impegnata in alcuna conversazione. Avvicinati e inizia a parlarci, senza nemmeno salutarla. Inizia stuzzicandola (ricordi il PUSH che ti ho spiegato in questo video?)

Usa il contesto. Ad esempio: la vedi utilizzare un attrezzo che serve anche a te (ah, ti capiterà spessissimo. Soprattutto se la palestra è piccola oppure non molto fornita. Potrebbe anche capitarti che utilizza una panca che ti serve, e non ce ne sono altre libere in giro. Puoi dunque chiederle di alternarvi. Pratica comunissima in palestra. Lei utilizza i suoi manubri, tu i tuoi.. che, spero per te, saranno più pesanti 😂 )

Ma tu utilizzi sempre gli attrezzi che servono a me? 😜 ”

come rimorchiare in palestra

Poi, sii pronto e dimostra senso dell’umorismo: una volta, mancando l’istruttore, una ragazza mi chiese il piacere di dirle quale fosse un esercizio che aveva segnato sulla scheda. Perché lei non lo ricordava. Le risposi: “Fossi in te, questo non lo farei”. E lei: “Perché?” .. Così le indicai un attrezzo in cui bisogna aprire e chiudere le gambe.. e lei si mise a ridere 😁

Se ha un atteggiamento positivo verso di te, vedrai che riderà e ti sorriderà. Cosa che accadde anche a me in questo caso. Se invece non è ben disposta verso di te, oppure semplicemente se in quel momento sta storta, non ti guarderà nemmeno.

Ma la cosa importante è che hai rotto il ghiaccio. Non ti sforzare eccessivamente di capire i segnali di interesse.

Ora dovrai solo continuare la conversazione.

Però, a meno che la situazione non sia molto favorevole (la vedi molto ben disposta e aperta verso di te, perché ti sorride continuamente e magari ti dà a parlare, in palestra non c’è quasi nessuno quella giornata tanto che potete addirittura allenarvi assieme) non ti consiglio di continuare di molto la conversazione.

Sei lì per allenarti. E, in un ambiente in cui tutti cercano la sua attenzione in quanto ragazza carina, l’unico modo di differenziarti è non mostrarle eccessivo interesse sin da subito.

Ti piacerebbe avermi come tuo coach personale? Contattami

Come rimorchiare in palestra: la fase finale

Adesso siamo giunti al momento di concretizzare. Come farlo? Come ti dicevo, inizia salutandola, poi scambiandoci qualche battuta magari in modo divertente o prendendola un po’ in giro, e nota la sua reazione. Se è positiva, il modo migliore per concludere è incrociarla a fine allenamento mentre se ne sta andando negli spogliatoi. Perché?

Per diversi motivi:

1) Ha finito di pensare all’allenamento
2) Le persone hanno finito di rivolgerle attenzioni
3) Non è sotto pressione

Se le chiedessi il numero in sala, avverrebbe sotto gli occhi di tutti e potrebbe sentirsi sotto pressione. Invece, questo sarà più difficile che accada in una zona di passaggio dove le persone sono solite transitare e non restare ferme davanti a voi.

Quello che farei, quindi, è tenere sotto controllo la situazione della sala e cogliere il momento in cui lei esce per avviarsi agli spogliatoi.

Dipende da com’è fatta la tua palestra, ovviamente: molte, ad esempio, hanno dei lunghi corridoi. Se la strada verso gli spogliatoi è lunga ti avvantaggia ulteriormente.

Se tu non hai ancora finito di allenarti, lascia comunque per un attimo quello che stavi facendo. Fai una leggera corsa e fermala mentre sta andando negli spogliatoi.

Non ti preoccupare se dei tuoi amici ti guardano. Pensala come una cosa normalissima, e comportati come se la ragazza la conoscessi da sempre. Se fai così, anche i tuoi amici daranno per scontato che vi conoscete e non la troveranno una cosa strana. Ma comunque, ripeto, se la tua palestra è fatta in un modo che impedisce alle persone in sala di vedere ciò che accade sulla strada per gli spogliatoi, ancora meglio.

Una volta che l’hai fermata, chiedile se le andrebbe di vedervi fuori la palestra qualche giorno.

Una frase del genere sarebbe l’ideale: “Ciao! Io non ho finito ancora di allenarmi, quindi devo tornare in sala.. Però ti volevo chiedere se ti andrebbe di vederci qualche giorno“. Se annuisce, aggiungi soltanto: “Ok, sentiamoci su whatsapp” .. e porgile il tuo telefono affinché lei ti scriva il numero. Salutala con un bacetto (se non sei troppo sudato 😂 ) e torna ad allenarti.

Altra cosa che puoi fare è menzionare il fatto che in sala le stanno tutti addosso. Fatto bene, dimostrerà che hai consapevolezza sociale (ma occhio a non farlo per giustificare il fatto che non sei andato prima a chiederle il numero! Non hai niente di cui giustificarti!)

Mi raccomando a non prendere Instagram. Facebook potrebbe andare bene, ma assolutamente non Instagram. Lì ti aggiungerai a tutta la lista di ragazzi che le sbava dietro senza conoscerla. Hai già avuto l’opportunità di poterla conoscere dal vivo, quindi perché fare un passo indietro da solo?

come rimorchiare in palestra

Evita nel modo più assoluto di compiere questi errori:

1) Non parlarci mai di persona e aggiungerla direttamente su Facebook, venendo a conoscenza del suo nome magari tramite i tuoi amici. Non farlo. Dimostra solamente che sei senza palle, e non hai il coraggio di parlarci dal vivo ed ottenere il suo contatto direttamente da lei.

2) Essere un completo asociale: come ti dicevo, la palestra è un luogo sociale. Socializza con tutti, e fai in modo da avere molti amici nell’ambiente. Questo ti porterà, prima di tutto, ad avere un valore sociale più elevato per le ragazze, e poi a ricevere un aiuto dai ragazzi qualora dovessi avere bisogno di un appoggio. Cercherei di mantenere un buon rapporto anche con i proprietari della palestra, così qualora dovessero vederti approcciare qualche ragazza non penseranno che sei un tipo strano che le importuna.

Infine, ci tengo a sottolineare che questo si, secondo me, è il modo migliore per rimorchiare una ragazza in palestra senza passare per uno dei tanti che ci provano continuamente e male.

Questo modo di fare ti permetterà di distinguerti dagli altri, risultando più originale e, cosa più importante, simile a lei. Però ricorda sempre che non deve andare tutto per filo e per segno come te l’ho descritto. Questo sarebbe uno scenario ideale, tuttavia le situazioni possono cambiare in base a tantissime varianti. Anche soprattutto per il fatto che, questa volta, il processo della conoscenza è più lungo e non avviene in un solo approccio.

Segui i consigli che ti ho dato in quest’articolo se sei disposto a correre il rischio di non rivedere più alcune ragazze, perché magari hanno smesso di frequentare la palestra. Oppure, ancora, perché hanno cambiato giorni o orari di frequenza. O, magari, la prima volta che le hai viste si erano presentate in palestra in un giorno in cui solitamente non si allenano.

Però, se ti interessa distinguerti dagli altri, risultare figo e non appiccicoso, allora sei in una botte di ferro 😜

Grazie mille per aver letto il mio articolo!

Vuoi restare in contatto con me ed altri ragazzi appassionati di seduzione? Allora entra nel gruppo Facebook, oppure nel gruppo Telegram.

Se vuoi restare aggiornato su tutti i contenuti che pubblico, entra nel canale Telegram.

Condividi