Quanto Spesso Scrivere ad Una Ragazza: Ogni Quanto Contattarla?

Quanto spesso scrivere ad una ragazza è uno dei dilemmi principali quando l’hai appena conosciuta, o la frequenti da poco. Ogni quanto contattarla? Quando inviarle un messaggio, e quando no? Meglio contattarla spesso oppure poco, per restare in contatto?

La risposta non è una sola, e non è mai una cosa rigida e valida in ogni caso, ma ti dirò tutto ciò che devi considerare per rispondere correttamente a questa domanda 💪

Quanto Spesso Scrivere ad Una Ragazza

Quanto spesso scrivere ad una ragazza dipende dai vostri obiettivi, oltre che ovviamente dai vostri impegni personali. Quali obiettivi avete? Cosa vuoi tu? Cosa vuole lei? Ci hai pensato?

Uno dei primi segnali che ti fanno capire che, probabilmente, tu e la ragazza con cui stai uscendo avete obiettivi diversi è che vi scrivete con ritmi diversi. Se è vero che, in genere, le ragazze non prendono molto spesso l’iniziativa, potrebbe capitarti che una ragazza particolarmente interessata ti cerchi continuamente e ti scriva sempre lei per prima.

Tipo di relazione che si desidera
Il tipo di relazione che si desidera è, secondo me, alla base dei diversi ritmi nel cercarsi. Ed è anche quello che consiglio a te: vuoi comunicare ad una ragazza che hai intenzione di intraprendere una relazione a lungo termine con lei? Poiché in queste relazioni di solito vige l’esclusività, è bene scriverle più spesso perché vuoi comunicarle che tutto il tempo che occupi a messaggiare lo impieghi esclusivamente per lei. Fatta eccezione per gli amici e i familiari, ovviamente.

Se, invece, vuoi comunicarle che la vostra relazione non sarà esclusiva, allora scrivile decisamente meno. Limita la frequenza e ovviamente anche la quantità dei messaggi che le invii. Non farti problemi a rispondere anche dopo ore o giorni dal suo ultimo messaggio, ovviamente tenendoti in linea coi principi base dell’educazione. Non temere reazioni negative da parte sua (che potrebbero accadere qualora non fossi stato chiaro con le tue intenzioni) perché sei single e devi avere il tempo di rispondere anche alle altre ragazze.

Se non siete ancora usciti
E’ chiaro che i ritmi nelle prime fasi della conoscenza saranno meno marcati. Possono esserci dei giorni in cui non vi sentite proprio, senza che nessuno si senta trascurato. Oppure potreste sentirvi anche tutti i giorni, ma in un solo momento della giornata. In tutti gli altri momenti non scriverle mai, così non ti fai percepire assillante.

Soprattutto se il giorno precedente avete chattato abbastanza, non farti problemi ad ignorarla totalmente per qualche giorno. Cercherei di tenere questo ritmo in modo un po’ più ferrato nel momento in cui siete già usciti, vi siete baciati e magari vi siete pure detti di volere entrambi una relazione. Che, chiaramente, si concretizzerà sempre più nel corso delle uscite successive.

Se quando cominci a scriverle più spesso noti che perde interesse e comincia a risponderti meno, è possibile che cominci a diventare prevedibile. Oppure che messaggiate senza sosta, per cui diventi “scontato”. È questo che devi evitare. Devi capire quali sono i motivi per cui una ragazza può perdere interesse verso di te, e non dargliene mai.

Se siete già usciti
Quante volte siete usciti? Una? Due? Adesso va bene cominciare a sentirsi più spesso, soprattutto se avete intenzione di iniziare una relazione a lungo termine. Ma deve essere una cosa graduale: non cominciare a scriverle in ogni momento all’improvviso, altrimenti ti percepirà come bisognoso di attenzioni, insicuro e pressante. E ciò potrebbe portarti ad allontanarla da te, che è l’esatto contrario di ciò che vuoi.. Immagino 😜

Quando evitare di farti sentire
Sicuramente di notte 😂 Non scriverle mai di notte quando state appena iniziando a sentirvi e ancora dovete uscire. Ma anche se siete usciti fino ad un paio di volte, non avete ancora fatto sesso e non sapete che direzione precisa deve prendere la relazione. Vuoi evitare di scriverle di notte anche più avanti, se siete entrati in confidenza o avete proprio iniziato una relazione a lungo termine, perché comunque in generale ritengo che si debba mettere prima sé stessi nella vita e solo dopo le ragazze.

Per cui, se si fa tardi e voglio dormire, se vado in palestra e devo allenarmi, se sto studiando perché all’università domani avrò un esame, è tempo che dedico per me stesso e questo devo farlo rispettare.

Detto ciò, a volte puoi benissimo rompere ogni regola: se per una volta di notte sei sveglio e vuoi scriverle un messaggio (ad esempio, se state assieme puoi sorprenderla scrivendole qualcosa di carino: quanto sei innamorato di lei, quanto sei contento che siete assieme o che non vedi l’ora di rivederla e devi riempirla di baci, ad esempio), se vuoi saltare un allenamento per vederla, le farà strapiacere. Te lo garantisco.

Ti amerà ancora di più, ma devi capire che si tratta di una mossa fuori dall’ordinario che devi fare solo raramente. Altrimenti, comincerà a dare per scontato che puoi benissimo mettere da parte te stesso e i tuoi impegni per ogni sua necessità. E che lei viene prima di te.

Vuoi veramente sentirla?
Credo che questa sia la domanda più importante che devi farti. Perché a volte, soprattutto una volta iniziata una relazione, possiamo sentirci obbligati a contattare. Ma tu vuoi veramente sentirla? La contatteresti anche se non fossi obbligato a farlo? Se la risposta è si, e pensi che contattarla farà bene ad entrambi, allora ok!

Se qualche volta invece non vuoi sentirla, non scriverle. Non forzarti. Prima di tutto, potresti commettere errori grossolani e rovinare tutto se non hai voglia e le scrivi lo stesso. E potresti anche rivelarle, nel modo di fare, che lo fai solamente perché ti senti in dovere di farlo. In una tale situazione credo sarà la prima a scocciarsi e a non essere soddisfatta.

Se sei in una relazione a lungo termine, ed è la tua ragazza che devi contattare ma c’è un impedimento, regolati così:

1) Se hai un impegno, diglielo prima. In questo modo, non si aspetterà un messaggio che poi non arriva. E non ci resterà male. Se non ci resterà male, significa che non accumulerà risentimento dentro di sé e non rigirerà la frittata per litigare alla prima occasione possibile 😂

2) Se un giorno dovesse capitarti di non avere voglia di chattare, scrivile un solo messaggio contenente una sola affermazione. Tipo: “Uà oggi mi sento proprio stanco“. Oppure: “Non so perché ma mi sento triste oggi

Se ci tiene a te, vedrai che cercherà di capire perché ti senti così o, meglio ancora, cercherà di distrarti o di tirarti su. Potrebbe anche capitarti di vederla prendere un’iniziativa, tipo presentarsi a casa tua per farti una sorpresa. Magari viene a consolarti nel modo più efficace 😏 E la voglia di trascorrere tempo con lei ti ritorna.

Ma se invece si tratta che non vuoi scriverle perché oggi stranamente non vuoi proprio sentirla, allora potresti fare un pull. Quello che ti consigliavo anche prima, parlando di un esempio di messaggio da mandare nel bel mezzo della notte: “Ti amo“, “Ti adoro“, “Sei stupenda“. Oppure, piuttosto che queste cose standard che ci vuole un secondo per scriverle, ti consiglio di formulare qualcosa di più elaborato perché ti farà percepire più genuino. E, quindi, scrivere qualcosa tipo: “Io ti adoro in un modo allucinante. Non so se te ne rendi conto di quanto“.

Ho fatto un esempio qualunque, eh. Ma potresti vedere che reagisce, prima di tutto, ricambiando. Magari aggiungerà faccine ed emoticon con i cuori, e cose simili. E quindi sarà più difficile che si arrabbierà perché non le scrivi, perché le hai scritto già qualcosa di carino. Perché hai preso già un’iniziativa, e le è piaciuta.

Ma attenzione ad una cosa: prendere un’iniziativa per prevenire reazioni negative dall’altra parte è qualcosa che, in alcune circostanze e con ragazze particolarmente insicure, può procurarti noie.

Saresti sorpreso di sapere quante volte una ragazza comincia a farti passare un inferno pur di coprire proprie nefandezze. Ad esempio, una ragazza potrebbe accusarti continuamente di tradirla perché lo ha già fatto lei. E si aspetta che lo abbia fatto anche tu, perché non vuole credere di essere l’unico mostro fra i due.

Quindi occhio a non farle pensare che questa cosa (prendere iniziativa inviandole un messaggio carino) l’hai fatta solamente per coprire una tua azione negativa. E non rivelarle nemmeno che glielo hai scritto perché non avevi voglia di sentirla. Mai. Lo hai fatto perché avevi voglia di scriverle quello, e poi ti sei messo a fare altro.

Devi cercare di rispettare quanto più possibile la tua parola. Sempre. Occhio a ciò che dici e a ciò che fai: di certo, non è una buona idea dirle che vorresti sentirla più spesso se ne hai le possibilità e non lo fai.

In che momento della relazione vi trovate?
Devi essere in grado di capire in che momento della relazione vi trovate. Io oramai ho sviluppato una sorta di sesto senso, che mi dice quasi all’istante se quello è il momento giusto per comportarmi in un modo o in un altro. In generale, se una ragazza si comporta come vuoi allora va bene darle maggiori attenzioni contattandola di più. Se, invece, non si comporta ancora come vuoi, quelle attenzioni aggiuntive deve ancora guadagnarsele.

Grazie mille per aver letto il mio articolo!

Se vuoi ancora più risorse, accedi alla nuova sezione video. Oppure, contattami se mi vorresti come coach personale.

Vuoi restare in contatto con me ed altri ragazzi appassionati di seduzione? Allora entra nel gruppo Facebook, oppure nel gruppo Telegram.

Condividi