Uscita a Quattro: Come Comportarsi e Quale Strategia Adottare

In quest’articolo ti darò dei consigli per affrontare al meglio un’uscita a quattro con due ragazze ed un tuo amico. Sei pronto?

uscita a quattro

Dopo aver conosciuto una ragazza, e proposto di vedervi, ti chiede se va bene che venga con un’amica. Aggiunge che anche tu puoi venire con un amico, e quindi l’appuntamento che avevi immaginato diventerebbe un’uscita a quattro. Cosa fare?

Accettare o rifiutare?
Sinceramente, non vedo motivi per rifiutare. In genere, soprattutto le ragazze più piccole di età (meno di 20 anni) preferiscono portare un’amica e fare un’uscita a quattro nelle situazioni in cui, pur essendo attratte dai ragazzi, non si sentono completamente a proprio agio e vorrebbero un sostegno aggiuntivo. E’ perfettamente normale, ed io non rifiuterei solo perché mi sento a disagio con l’idea. Invece, approfitterei della situazione prima di tutto per fare una buona impressione anche sull’amica e guadagnare punti anche con lei inevitabilmente; in secondo luogo, approfitterei per portare anch’io un amico fidato, che possa essermi di ulteriore aiuto.

Non avendo molti amici, in realtà, ho fatto tantissime uscite anche da solo con gruppi di ragazze e quindi posso dirti per certo che, se tu sei il primo che non se ne frega minimamente e che si diverte un mondo attorno alle ragazze, si può fare senza alcun problema. Se anche tu in una data occasione non riesci a trovare nessuno dei tuoi amici disponibili (nessuno che voglia uscire con una ragazza? mah 😂 ) dille dapprima che va bene, e poi quando vi vedete (e sarai da solo) dille che il tuo amico non è più potuto venire. Tranquillo, tanto la sua amica nemmeno lo conosceva! Come ti dicevo, difficilmente sarà venuta per avere un appuntamento con uno mai visto prima; invece, è venuta per dare supporto alla sua amica. Se rifiuti la proposta perché non hai amici, questo potrebbe farti perdere valore ai suoi occhi.

Affrontare un appuntamento con non una ma ben due ragazze, dimostrando di farlo senza problemi e completamente a tuo agio, riuscendo persino a piacere ad entrambe, ti darà invece un valore enorme. Ti trovi in questa situazione e non sai come fare? Contattami.

Diversi sono i casi in cui hai un amico disponibile oppure hai conosciuto due ragazze proprio assieme a lui, e siete pronti per uscirci assieme. In tal caso, preparati per l’uscita a quattro 😜

Preparativi
Esattamente come per tutti gli altri primi appuntamenti, segui i preparativi di routine e il resto delle altre linee guida che ho già dato in quest’articolo. Dopodiché, passiamo alla strategia.

E’ ancora più importante arrivare almeno 15 minuti prima (l’ideale sarebbe mezz’ora. Tanto sei con il tuo amico e non ti annoierai) per poter ripassare la strategia e farvi una mappa mentale del percorso che farete. Potete darvi degli obiettivi organizzati sul tempo, come anche sullo spazio. Vediamo cosa significa..

uscita a quattro

Strategia e obiettivi
E’ importante che il tuo amico sia una persona con cui t’intendi facilmente, meglio ancora se la pensate anche in modo simile su molte cose. Inoltre, assicurati che sia una persona di cui ti puoi fidare (non uscire con chi ti ruberebbe una ragazza 😂 ) e che sia anche abbastanza abile nella seduzione (ecco perché è così difficile trovare amici con cui condividere avventure con le ragazze!). Questo perché, quando un ragazzo non ha esperienza nella seduzione, potrebbe metterti i bastoni tra le ruote anche senza rendersene conto visto che è così che viene messa in atto la maggior parte dei comportamenti da un neofita.

Approfitta di avere il tuo amico con te: organizzatevi con una strategia comune, aiutandovi a vicenda. La prima cosa che potreste fare è stabilire più o meno a che punto dell’interazione fare determinate cose. Ad esempio: se in totale avete un’ora a disposizione, potreste impiegare i primi 15 minuti dell’uscita a socializzare assieme tutti e quattro.

In un secondo momento, vi potreste focalizzare principalmente sulle rispettive ragazze isolandovi dal resto del gruppo. Invece, nella parte finale dell’uscita, sempre mentre siete ancora isolati, penserete ad ottenere entrambi il bacio autonomamente con le rispettive ragazze, per poi ritornare indietro col tragitto e riprendere a stare tutti assieme prima di salutarvi.

Questo è un obiettivo organizzato sul tempo.

Io, poiché sono una persona molto visiva, fisso anche degli obiettivi organizzati sullo spazio. Ad esempio, dico al mio amico: “Quando saremo all’altezza del negozio X, prenderò la mia ragazza sotto braccio e ci separeremo”. Questo è utile per non finire col prendere di sorpresa il tuo amico, che potrebbe non essere preparato a tutte le tue mosse, soprattutto se sei tu quello più in gamba e che detta di più il ritmo.

Quando lui si aspetta già una determinata mossa da parte tua, si regolerà di modo da andare alla tua stessa velocità anche con la sua ragazza prevenendo incomprensioni o tentativi di resistenze che potrebbero danneggiare entrambi qualora si verificassero.

Un attimo! Ci tengo a farti sapere che ho realizzato il mio primo album musicale 🎶 😎
Ti consiglio di provare Amazon Music gratis per 30 giorni, e potrai ascoltare milioni di album (oltre al mio) illimitatamente. Qui in basso puoi ascoltare un’anteprima del mio album.

Le fasi
Devi essere cosciente della fase dell’appuntamento in cui ti trovi, non importa se si tratta di uno tradizionale oppure di un’uscita a quattro.

Prima di tutto, inizialmente vuoi andarci più soft sia con gli argomenti che con il contatto fisico. Iniziate a parlare di cose generali, divertenti, che terrebbero animato il gruppo in modo positivo. E, soprattutto, coinvolgi l’amica della ragazza che ti interessa nella conversazione. Il contatto fisico deve essere leggero e sembrare casuale. Non deve far sentire troppo la tua presenza, ma solo comunicare che tu ci sei e che sei a tuo agio.

A questo punto, come ti suggerivo prima, la cosa migliore è separarvi con le rispettive ragazze dopo una quindicina di minuti. E’ molto più semplice di quello che pensi: dopo aver concluso un discorso, ti basta semplicemente prendere un braccio della ragazza che ti interessa e dirle qualcosa tipo: “Ok, adesso noi andiamo di qua” (indicando una strada nella direzione opposta a dove si stanno dirigendo il tuo amico e la sua ragazza). Oppure ancora, puoi anche rivolgerti al tuo amico e alla ragazza dicendogli che vi vedrete più tardi. In questo modo, tutti avvertiranno la tua iniziativa come dominante e, soprattutto se hai alto potere decisionale all’interno del gruppo, seguiranno le tue indicazioni e ti lasceranno condurre.

Questo è molto importante per la ragazza che ti interessa: vuoi comunicarle che sei un uomo sicuro di sé, dallo status elevato per gli altri, che sa cosa vuoi e che non esita a prenderselo. Quando una ragazza ti percepisce in questo modo, non solo è maggiormente attratta da te ma è anche ben più propensa a seguire le tue iniziative e a lasciarsi andare.

Adesso, l’uscita a quattro si è tramutata in un classico appuntamento a due. Qualora abbia rifiutato di isolarsi con te, probabile tu non sia risultato convincente abbastanza oppure l’abbia ritenuto troppo presto. Se ha portato l’amica con sé c’è un motivo: la vuole vicino. Quindi, devi riuscire a far capire ad entrambe che di te si possono fidare (non a parole, mi raccomando) ed allora riuscirai ad isolarti con la ragazza senza alcun problema.

Leggi quest’articolo se vuoi sapere cosa fare al primo appuntamento: di cosa parlare, quali giochi fare, e come arrivare al bacio.

Grazie mille per aver letto il mio articolo!

Vuoi restare in contatto con me ed altri ragazzi appassionati di seduzione? Allora entra nel gruppo Facebook, oppure nel gruppo Telegram.

Se vuoi restare aggiornato su tutti i contenuti che pubblico, entra nel canale Telegram.

Condividi